19 commenti su “Le voci ” Elio Pecora “

  1. ..lasciale uscire… mettile su carta, cerca in te la voce del silenzio, e poi “guarda” sul foglio le tue voci…capirai cosa farci…

      • Lo so…
        È un dolore sordo che si rinnova ad ogni battito del cuore…
        È l’aria che manca, un’asfissia che ti stringe i polmoni, e non c’è spazio neanche per un movimento vitale…
        È il petto stretto in una morsa che ti piega ed il grido che vorresti far uscire rimane dentro, e rimbomba, all’infinito…
        Sono gli occhi che vorresti chiudere, per fermare tutto, e che rimangono spalancati e terrorizzati nel buio di una spirale senza fine…
        È la consapevolezza che puoi solo lottare, e non sei sicuro di riuscire neanche a cominciare…
        Lo so Marcello…un abbraccio

        • Parole verissime che sento mie
          Grazie lylitu……grazie davvero per queste tue parole.
          Solo lottare…..farle amiche.
          Un abbraccio a te mia cara.

          Marcello

        • ..per riderci un po’ su potremmo dire che è un po’ come la tecnica del pugile quando non riesce a buttare giù il suo avversario…..lo abbraccia…. 😌
          Buona giornata caro, con tutto il cuore…

  2. L’ha ribloggato su Wet Blisse ha commentato:
    Speaking of voices, this blogger nails it every time with dark, erotic prose and kick ass music. I love the simplistic complexity of this piece. A blog you must check out !

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...