30 commenti su “Fai attenzione alla tua ombra ” Giorgio Faletti “

  1. Molto bella.
    Però l’unica cosa che mi fa stare tranquilla è proprio la mia ombra, è sempre con me, fa quello che faccio io e non parla ahahahahah
    Ciao, bacione.
    Pat

  2. Mi è capitato di vedere in TV un vecchio programma, credo si chiamasse “Emilio”, dove Giorgio Faletti si esibiva in scenette comiche. Ricordo i personaggi del paninaro e del poliziotto, ma dove superava se stesso era “il testimone di Bagnacavallo”. Era irresistibile! A prescindere da questo si pensa erroneamente che un comico, sia come attore che come chi scrive cose atte a suscitare ilarità, debba essere per forza una persona sempre allegra, gioviale e portata per carattere all’ottimismo. Alcuni addirittura ritengono la comicità una forma d’arte minore e più facile da esprimere e da trasmettere al pubblico. Di conseguenza chi la esercita deve essere per forza un tipo alla buona, senza tante seghe mentali. Niente di più sbagliato. A parte il fatto che è molto più difficile far ridere la gente piuttosto che farla piangere, la maggior parte dei comici nella vita privata sono piuttosto inclini all’introspezione e rivelano spesso doti come la sensibilità e la malinconica dolcezza che io leggo tra le righe di questo brano.

    • io erao ragazzo a quei tempi e giorrgio era bravissimo……
      ma le tue parole sono verissime, molto piu’ facile far piangere che far ridere.
      grazie per il commento apprezzatissimo suzie.

      marcello

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...